I Corsi

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìsabato/domenica
10-12:30 Sportello Allattamento con Giulia Gambarotta11:15-12 Musicainfasce® con Federica Di Maio17-18 the English Playground con
Rita Andreoli Pazzi
un incontro a tema al mese
16-16.45 Musicainfasce® con Federica Di Maio
17-17:45 Gli Animali dello Yoga per bimbi con Elena Cattini
un incontro al mese
16:45-17:30 Musicainfasce® 0-8 mesi18-19.30 Ginnastica del pavimento pelvico con Giulia Gambarotta17-17.45 Musicainfasce® con Federica Di Maio 15-17 Massaggio del neonato 0-6 mesi con Giulia Gambarotta
18:30-20 che lo Yoga sia con te, per adulti con Elena Cattini17.45-18.30 Musicainfasce® ogni 2 mesi corso gratuito di manovra di disostruzione pediatrica con Dott. Ferrando17.45-18.30 Musicainfasce® con Federica Di Maio17-18 Ballagiocando 1-4 anni
con Valentina Pellitteri
una domenica al mese
17-18.30
Giochiamo all'Empatia con Erica Petrucciani
30 ottobre
17.30-18.30 Il colore delle emozioni dal 7 novembre25 ottobre alle 18
Hai visto che bei denti?
presso Studio Sadeghi via xx settembre 2/18
incontro gratuito e informativo
18-19.30 A scuola di Empatia con Erica Petrucciani 12-19 -26 ottobre

 

Ballagiocando genitori e bimbi 1-4 anni

Balliamo? Sì! Giochiamo? Sì! Può venire anche mamma o papà? Certamente! Allora cosa aspetti?!

Calendario:

  • 22 ottobre ore 17 (nessun posto disponibile)
  • 12 novembre ore 17
  • 10 dicembre ore 17

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – POSTI LIMITATI

 

A scuola di Empatia e Giochiamo all’Empatia – CaraEmpatia™ 

L’empatia è la capacità di mettersi nei panni degli altri, di riconoscere e comprendere le emozioni e i motivi delle azioni: un presupposto fondamentale per una buona relazione tra genitori e figli. Un genitore capace di sintonizzarsi con l’emozione del figlio, lo aiuterà a sviluppare una “base sicura”, per connettersi con se stesso e con gli altri, avere maggiore autostima, sentirsi più sereno.

A scuola di Empatia è un corso rivolto ai genitori ed è formato da tre incontri:

  • Comunicare con i figli: come si diventa genitori efficaci;
  • Nei panni dei bambini: l’educazione emotiva in famiglia;
  • Genitori e figli: strumenti di crescita.

Giochiamo all’Empatia è un laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni  dove l’obiettivo è sviluppare la consapevolezza delle proprie emozioni e di quelle altrui.

 

Il colore delle emozioni 

l laboratorio nasce dall’idea di poter insegnare in maniera più “concreta” il mondo delle emozioni ai piccini. É  difficile far comprendere ai bambini cosa siano realmente le emozioni e  spesso si usano concetti astratti che un bambino difficilmente può fare propri. In questo laboratorio verranno proposte ai bambini esperienze musicali, pittoriche e percorsi classici di psicomotricità. Inoltre verranno presentati alcuni percorsi sensoriali che hanno come scopo quello di rimandare alle emozioni principali. Lo scopo finale è quello di assegnare alle varie emozioni un colore che I bambini sentono “proprio”.

 

 

Sportello Allattamento – Allattiamo insieme?

Troppo spesso si incontrano mamme insoddisfatte rispetto a questo tema, fondamentale per la crescita del neonato. Troppi sono i dubbi, le incertezze, le carenze di informazione ed i consigli inesatti.

Per queste ragioni nasce, presso l’Associazione CARA, lo Sportello dell’Allattamento: uno spazio di ascolto dedicato, riservato ed accogliente, nel quale la nostra ostetrica, metterà a disposizione le proprie competenze ed esperienze nel sostegno alla nuova famiglia.

In questo spazio di ascolto, non tenteremo di convincere le mamme ad allattare al seno “ad ogni costo”. Allo stesso modo, non giudicheremo le loro scelte personali. Al contrario, la nostra ostetrica fornirà supporto a tutte le mamme, sia a quelle che allattano esclusivamente al seno, sia a quelle che hanno optato per l’allattamento misto o artificiale.

 

Massaggio del Neonato

Fra i cinque sensi principali, il tatto è il primo a svilupparsi. Le sensazioni tattili, infatti, iniziano a manifestarsi già durante il periodo gestazionale, quando i movimenti della mamma provocano spostamenti e oscillazioni del liquido amniotico, che culla e accarezza il bambino. Dopo la nascita, la pelle è un fondamentale recettore sensoriale, attraverso la quale il bambino identifica se stesso mediante le prime esperienze di contatto. Nei primi mesi di vita, esplorando il proprio corpo e mediante il contatto quotidiano con la mamma, il bambino prende coscienza dei limiti della sua realtà corporea. Uno dei metodi più antichi e naturali per mantenere, nel tempo successivo alla nascita, il contatto sensoriale sviluppatosi fra madre e bambino durante la gravidanza, è appunto il Massaggio Infantile. È antica tradizione in numerose culture nel mondo: è ritenuto il linguaggio non verbale più accessibile ad un neonato, ma anche un modo per individuare precocemente i suoi bisogni fisici ed emotivi e per stabilire con lui un rapporto speciale e indissolubile.

 

The English Playground

Incontri a tema di inglese per bambini in età prescolare. La base è il gioco, si inizia parlando sia in italiano sia in inglese, per non spaventare il bambino e si introduce gradualmente la lingua straniera per arrivare alla fine dove si parlerà in inglese ed il bimbo avrà imparato divertendosi e senza sforzo.

Calendario:

25 ottobre ; 22 novembre ; 13 dicembre ; 10 gennaio ; 14 febbraio ; 14 marzo; 11 aprile ; 16 maggio

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – POSTI LIMITATI

Musicainfasce e SviluppoMusicalità 

Ci incontriamo una volta a settimana in un’atmosfera di distesa e divertita partecipazione per offrire ai piccoli la possibilità di arricchire con la musica il proprio patrimonio espressivo e ai grandi l’occasione di imparare brani e attività da riproporre a casa.
La gravidanza e i primi anni di vita del bambino sono i più importanti per lo sviluppo della sua attitudine musicale e costituiscono una finestra di apprendimento irripetibile per l’acquisizione del linguaggio musicale.
Il Corso di Musicainfasce® si basa sulla Music Learning Theory di Edwin E. Gordon ed è il primo e importantissimo passo per iniziare un percorso di apprendimento musicale che porterà il bambino a comprendere e amare la musica.

Yoga per bimbi

Lo Yoga, antichissima scienza millenaria, favorisce la conoscenza di se stesso, aiutando il bambino a sviluppare le energie che ha a disposizione, imparando a conoscere il proprio corpo, il suo funzionamento e le sue potenzialità.
Attraverso il gioco e le favole sviluppano agilità e scioltezza, forza e resistenza, migliorando la postura e l’equilibrio.
Non c’è competizione, ma si sviluppa invece il senso dei propri limiti, il senso di sicurezza e di fiducia in se stessi, contribuendo a migliorare la comunicazione e le relazioni dei bambini e la loro capacità di ascolto e di attenzione.
All’interno delle lezioni verrà proposta l’esecuzione di posture corporee che prevedono i tre movimenti principali della colonna vertebrale(allungamento in avanti, all’indietro e torsione).
Le tecniche proposte comprendono sempre momenti che favoriscono l’apprendimento di una corretta respirazione e delle pratiche di rilassamento guidate in una dimensione ludica.

 

Alleniamo il Perineo

Il Perineo o Pavimento Pelvico ha la funzione principale di proteggere, sostenere e ancorare gli organi pelvici (utero, ovaie, vescica, retto), vivere il piacere sessuale, controllare la fuoriuscita di urina, feci e gas.

Compito dell’Ostetrica è ri-educare le donne alla ri-scoperta di questa parte dell’Essere femminile, per promuoverne l’ascolto e il rispetto, instaurare corrette abitudini comportamentali, riconoscerne le tensioni e acquisire risorse di distensione.

Un perineo “abbandonato”, può perdere le sue abilità e questo comporta una possibile disfunzione. Più frequenti e noti i disturbi dell’incontinenza urinaria e fecale ed i prolassi urogenitali; meno noti, ma altrettanto diffusi, le difficoltà sessuali, cistiti e vaginiti ricorrenti, secchezza vaginale, dolori localizzati. Per tutti questi disturbi è consigliata la rieducazione. L’impegno della paziente in corso di trattamento con l’Ostetrica, negli intervalli fra le sedute e nel periodo successivo, è garanzia di riuscita del trattamento e di mantenimento dei suoi risultati nel tempo.

 

Evoluzione del linguaggio orale 0-3 anni

Programma:
– L’importanza della comunicazione (perché e quando iniziamo a comunicare)
– La pigrizia rapportata al linguaggio:miti da sfatare
– Che cosa è la lallazione e la sua importanza
– Le mie prime parole
– Le mie prime frasi
– Campanelli d’allarme (quando iniziare a prestare attenzione e perché)
– Cenni sulla progressione dello sviluppo fonetico (quali letterine e a quanti mesi)
– Stimolare lo sviluppo del linguaggio nei nostri bambini (cosa possiamo fare per potenziare lo sviluppo del linguaggio orale)

 

Yoga in gravidanza

La gravidanza per la donna è un periodo di continue modifiche sia sul piano fisico che psicologico e lo Yoga, iniziando dopo i primi tre mesi, rende più facile accettare e superare con benessere le diverse fasi di una gravidanza.
Lo Yoga e’ consigliato per imparare a conoscere meglio il proprio corpo e presenta molti vantaggi sia per la mamma che per il piccolo. Un modo per fermarsi, ascoltarsi riavvicinandosi a se stessa e comunicare con il bambino; inoltre è un modo per ritagliarsi nell’arco della giornata uno spazio tutto per se incontrando donne che affrontano le stesse difficoltà e le stesse paure.
Questo tipo di Yoga è adatto a tutte le donne di qualsiasi età ed è studiato appositamente per questo speciale periodo della vita di una donna integrando posture e respirazioni.
Durante una lezione di Yoga per gestanti vengono insegnate posizioni e tecniche di respirazione utili per prevenire e liberarsi da tutti quei disturbi che la gravidanza può portare alleviando i fattori di stress, favorendo il rilassamento fisico e mentale, riequilibrando il respiro e migliorando il tono muscolare, preparando quindi madre e bambino ad un parto sereno e ad una veloce ripresa post parto.